Abitare Miti, Fenomeni e Storie per i Luoghi dell'Anima e della modernità


2 commenti

LA DIMORA DEI BENEVENTANO SI FA DEA!

D E A MISTERICA: L’ESEGESI ESTETICA DEL TERRITORIO PARTE DA QUI

IMG_0300.JPG

Tornare alle origini, riportare l’Arte a una forma archetipa, lontana da preconcetti, sperimentare e innovare veicolando la vocazione dei Luoghi. Questi i presupposti del presidio Italia Nostra, che apre i pesanti portoni della Dimora Beneventano di Lentini, esordendo con la multipersonale d’Arte Bimestrale:
DEA MISTERICA.

Continua a leggere


Lascia un commento

Sicilia, sotto il segno dell’UNESCO

L’Eredita dei Padri devi riconquistarla se vuoi possederla davvero.
Goethe,Faust

GRANDE sopracopertina inviata bartolo libro 18

Continua a leggere


1 Commento

Artisti in galleria #2

Sacralità e sensualità nella pittura di Salvatore Fiume

Io conservo, di Salvatore, un ricordo vecchio mezzo secolo e più. È il ricordo di un pomeriggio d’estate nel suo primo poverissimo atelier di paese, a Comiso, dove entrambi siamo nati. Su un tavolo s’ammucchiavano libri che sfogliai con mani bambine: un Viaggio in Spagna, illustrato dal Doré; un Paolo Uccello, un Piero della Francesca…doveva esserci una ragione se si trovavano lì…

GESUALDO BUFALINO

da La vampa e la luce

 rev47957(1)-ori Continua a leggere


Lascia un commento

Wiki Loves Monuments

Datemi una foto e salverò l’Arte

Castello Eurialo aerea

Castello Eurialo – Siracusa

 

Continua a leggere


Lascia un commento

Giuseppe Leone, artista de L’Isola del Pensiero

Nelle vene dei grandi siciliani scorre un richiamo risonante alla loro radice

007 possibile copertina

Continua a leggere


1 Commento

L’Italian Philharmonic Orchestra si afferma in Cina!

16 concerti per 12mila km con la musicista siciliana Marianna Musotto

cina1 Continua a leggere


2 commenti

Giochi di carte, giochi di Saperi

Sull’Isola perfino i giochi “parlano”

In tempo di feste e di consumismi si fa fatica a non tener conto del gioco pur di uccidere il tempo.
La chiamereste cartomanzia, fondamentalmente quel sistema di divinazione che si esegue mediante carte; nel corso dei secoli le carte da gioco hanno subito diverse trasformazioni, avvalendosi anche del mestiere di cantastorie attraverso i simboli.

Un legame intimo ed esoterico che le istituzioni terrene supreme nel tempo non hanno potuto sopprimere, un legame taciturno col territorio che, a fronte di “nuove sistemazioni”, ha subito l’accusa di strumento diabolico.

Continua a leggere